Lunedì 27 febbraio si è insediata la Commissione Pari Opportunità del Comune di Trieste. L’Assessore alle Pari Opportunità Serena Tonel, nel portare i saluti e gli auguri di un proficuo lavoro da parte della Giunta, ha rimarcato le ancora rilevanti differenze retributive a parità di mansione tra uomini e donne e quindi la necessità di mantenere sempre alto il livello di attenzione nel promuovere azioni di sensibilizzazione sulla pari dignità e opportunità tra uomini e donne, non solo nel modo del lavoro, ma anche in ogni contesto sociale.
“Attuare le pari opportunità, anche valorizzando le differenze degli individui, significa innalzare il livello dei servizi, creando condizioni favorevoli per rispondere con efficacia ai bisogni di cittadine e cittadini”, ha detto l’assessore Tonel, che ha dato la sua massima disponibilità su queste tematiche, invitando le Commissarie ad essere altamente propositive e a costituire una rete di dialogo trasversale, il più possibile inclusiva delle associazioni e degli enti del territorio.
Il Presidente del Consiglio Comunale Marco Gabrielli ha quindi proceduto con le operazioni per l’elezione della Presidente e delle Vice Presidenti. E’ risultata eletta come nuova Presidente Laura Di Pinto, già Commissaria nel precedente mandato. Le nuove Vice Presidenti sono Giulia Bernardi Borghesi e Maria Giovanna D’Este. Fanno parte della Commissione inoltre le signore Adriana Causi , Debora Chiara Desio, Eliana Frontali, Nicole Matteoni, Emily Menguzzato, Anna Mozzi, Daniela Pantaleo, Federica Parri, Maura Kulla, Alda Radetti, Lidija Radovanovic e Samantha Rossa. Alla seduta hanno inoltre partecipato le Consigliere Comunali Maria Teresa Bassa Poropat, Barbara Dal Toè Elena Danielis e Fabiana Martini.

Comts/RF